Expedia.it fa festa regalando sconti ai clienti,10 anni di successi sul mercato italiano

ottobre 30, 2011 by · Leave a Comment
Filed under: Agriturismo in chianti 

 

Nuova iniziativa promozionale per il leader mondiale dei viaggi online: buoni sconto fino al 20% sugli hotel, semplicemente iscrivendosi alla newsletter su Expedia.it. Una campagna radio per festeggiare sulle principali emmittenti nazionali.

Expedia.it è stato lanciato in Italia nell’autunno 2001 e festeggia quest’anno il suo decimo compleanno. Dieci anni di innovazioni e cambiamenti, anche nell’approccio e nelle scelte di comunicazione, oltre che nell’offerta, che Expedia celebra con una nuova promozione, la cui creatività radio è stata eseguita da Ogilvy&Mather, e che è dedicata a tutti i clienti del sito Expedia.it, vecchi e nuovi.
La promozione sarà resa pubblica il 24 ottobre 2011 sul sito Expedia.it per annunciare il decimo compleanno del sito in Italia. Avranno accesso alla promozione tutti i viaggiatori iscritti, o che si iscriveranno alla newsletter sul sito Expedia.it entro il 13 novembre 2011.

Partecipare, quindi, è facile e immediato: per ricevere i voucher sarà sufficiente andare sul sito Expedia.it e iscriversi alla newsletter. Subito dopo l’iscrizione, verrà inviata un’e-mail con i voucher, che potranno essere utilizzati sul sito per ottenere sconti sugli hotel in alcune destinazioni selezionate. I voucher inviati sono di quattro tipi e, in base alle destinazioni scelte, danno diritto a sconti del 5%, 10%, 15% e 20% sugli hotel. Questi sconti possono diventare ancora più vantaggiosi poiché si possono sommare alle altre offerte già in corso.  Chi è già iscritto alla newsletter su Expedia.it, invece, riceverà l’e-mail in anticipo, pochi giorni prima del lancio della promozione. Nell’e-mail e sul sito saranno anche disponibili tutti i dettagli e le informazioni necessarie sugli hotel e le destinazioni. Gli sconti potranno essere utilizzati per tutte le prenotazioni effettuate a partire dallo stesso 24 ottobre fino al 20 novembre 2011, per viaggi fino al 31 agosto 2012.

In Toscana, nella zona del Chianti la vacanza è in Agriturismo tra Borghi e Castelli!

ottobre 13, 2011 by · Leave a Comment
Filed under: Agriturismo in chianti 

La zona del Chianti, nella meravigliosa campagna Toscana è una meta di turisti appassionati non solo della natura ma anche della buona cucina e del buon vino. Il Chianti è terra ricca di Borghi e Castelli, in questa zona la vacanza più amata è senza dubbio in Agriturismo o B&B. Questo dipende dal fatto che chi sceglie una zona come questa è solito ed ama calarsi nella natura e in tutte le sue sfumature, e poi è una zona molto vasta, abbraccia diverse province, e c’è veramente l’imbarazzo della scelta: I colli Senesi, i Colli Fiorentini, quelli Aretini e molto altro.

La Toscana è una regione molto generosa in tal senso, e a prescindere dalla stagione , il paesaggio saprà regalarvi sempre uno scenario che vi lascerà a bocca aperta. Questo vale anche per la parte gastronomica, ogni stagione sa regalare sapori, odori e piatti genuini e prelibati, ricordiamo fra tutti : Fegatelli o Bistecca alla Fiorentina, il Pollo alla cacciatora, la famosissima Ribollita, ed anche i prodotti base come l’olio d’oliva e il pane. Tutte queste prelibatezze provengono dal territorio e potrete in moltissimi casi approfittarne proprio alloggiando in un Agriturismo nel Chianti.

In ultimo ma non certo per rilevanza il vino Chianti, fiore all’occhiello di questa terra, esportato in tutti il mondo, e questo è senza dubbio un merito tutto Toscano e quindi Italiano, si è pensato molto di più alla qualità piuttosto che alla quantità, permettendo di sviluppare questa eccellenza! Insomma una vacanza nel Chianti offre moltissimo ai proprio visitatori, e delizia tutti i sensi, c’è sempre un buon motivo per preferire una vacanza nella campagna Toscana del Chianti!

Un agriturismo a Poggibonsi: Tenuta il Tresto

gennaio 22, 2011 by · Leave a Comment
Filed under: Agriturismo in chianti 

Tipica fattoria toscana situata nel cuore del Chianti Senese all’incrocio di luoghi carichi d’arte e di storia come Siena, San Gimignano, Monteriggioni.
L’ospitalità agrituristica della struttura offre un rilassante soggiorno in un clima di quiete e intimità, presso antiche case poderali di origine settecentesca.

Località: Poggibonsi (siena)
Tipologia: Agriturismo
Posizione: Collina
Trattamento offerto: Solo pernottamento – Pernottamento e prima colazione
Sistemazione: Appartamenti Camere
Posti letto: 30
Periodo di chiusura: sempre aperto
Servizi: Ristorante – TV in camera – Prodotti tipici – Carte di credito – Piscina – Trekking – Parcheggio –

Grazie alla sua ubicazione nel cuore della Toscana, l’agriturismo Tenuta Il Tresto è un punto di partenza ideale per piacevoli escursioni che consentano di scoprire il fascino suggestivo di Firenze (km.35), l’incanto di Siena (km.25), i borghi medievali di Monteriggioni (km.15) e San Gimignano (km. 13), Volterra (km.30), Pienza (km 40), Pisa (km.90) ed il mare (km.75).

L’azienda offre 8 camere tutte dotate di servizi e docce private, TV sat; 5 appartamenti per 2-6 persone; caratteristica sala delle colazioni, piscina privata con solarium e giardino panoramico, servizio di lavanderia, parcheggio, shop-room, dove si possono acquistare i prodotti dell’azienda: Vino Chianti, olio di oliva, Vinsanto e miele.

www.iltresto.com

La domanda di agriturismo in agosto premia le regioni agrituristiche “minori”

Questo blog affronta temi su agriturismo in toscana. Consulta i nostri blog su supplenze e dritte universitarie .

La domanda di agriturismo in agosto premia le regioni agrituristiche “minori”

Una indagine di Agriturist sul mercato dell’agriturismo nel mese di agosto 2009, basata sul movimento di visitatori di www.agriturist.it, evidenzia le preferenze di italiani e stranieri per le diverse regioni

Anche la Toscana, regina incontrastata dell’agriturismo italiano, deve fare i conti con la crisi. Lo evidenzia uno studio di Agriturist sulle ricerche compiute, da italiani e stranieri, tramite il portale internet www.agriturist.it durante il mese di agosto 2009, a confronto con agosto 2008. Nonostante la buona tenuta della Maremma, e in generale della domanda interna, la regione di Firenze e Siena lascia sul campo un 12% di contatti con punte di -25% per i francesi e -15% per inglesi e tedeschi.

Torna invece a sorridere la Campania, passata, nelle preferenze di italiani e stranieri, dal 5° posto della scorsa estate (quando mordeva l’emergenza rifiuti) al 2° posto di questa estate. Ma anche qui gli stranieri latitano, confermando i bassi livelli di preferenza del 2008 (6° per gli inglesi, 9° per i francesi, 12° per i tedeschi), per cui la ripresa si deve soprattutto al ritorno degli ospiti italiani.


Di segno opposto, secondo quanto registrato dal portale internet www.agriturist.it, la crescita delle scelte verso la Sardegna che, nella classifica delle preferenze complessive, è passata dal 10° all’8° posto proprio grazie ad un 75-80% di incremento della domanda estera. Avanzano, grazie agli stranieri (soprattutto tedeschi), anche Trentino Alto Adige (+50%), Friuli Venezia Giulia (+29%), Piemonte (+20%), ed Emilia Romagna (+17%), nel segno di una vacanza in Italia, ma… senza fare troppa strada e sostenere troppa spesa. Orientamento confermato anche dalla crescita del 35% registrata dalla Valle d’Aosta, per merito soprattutto dei confinanti francesi, le cui richieste verso la Valle sono aumentate del 90% rispetto ad agosto 2008. Il +25% registrato dalla Basilicata è invece attribuito, dallo studio di Agriturist, alla crescita della domanda interna. Veniamo ai segni negativi. L’Abruzzo sconta le conseguenze del terremoto con un -35% dovuto prevalentemente alla contrazione delle richieste degli italiani, così come la Puglia (-13%) e la Calabria (-12%); si devono invece alla latitanza dei tedeschi (rispettivamente -54%, -48% e -39%) le flessioni di ricerche via internet indirizzate verso Marche, Umbria e Sicilia. Risultati sostanzialmente stabili rispetto allo scorso anno, infine, sono stati rilevati da Agriturist per Lombardia, Liguria, Veneto, Lazio e Molise. Lo studio delle ricerche effettuate tramite il portale internet www.agriturist.it – precisa l’Associazione agrituristica di Confagricoltura – non può documentare gli esiti dei contatti fra domanda e offerta in termini di prenotazioni portate a buon fine, ma rappresenta un indicatore delle destinazioni preferite, utile ad orientare non più rinviabili politiche, statali e regionali, di efficace promozione dell’agriturismo. Via: www.agriturist.it

Pagina successiva »

Intraprendere Blog Network

Magazine Blog Network, è ad oggi il più grande network italiano di blog professionali. Per proporci delle partnership, cambi, collaborazioni, avere informazioni pubblicitarie, inviarci un comunicato stampa contattateci. Il network è gestito da Ariapertalab, casa editrice e laboratorio di idee guidato da Giuseppe Piro.


il nostro network